Balcani Cooperazione Osservatorio Caucaso
giovedì 22 febbraio 2018 13:33

 
2020
Albania Notizie
10.03.2010   In Italia i luoghi dove il governo pensa di rilanciare il nucleare sono top secret. Pena proteste e calo drastico della popolarità. Ma l'Albania arriva in soccorso offrendo la terra per le centrali. In un editoriale Fatos Lubonja si chiede perché
Immagine: (koprnanrob/Flickr)

03.03.2010   [Laura Delsere]   "Provo ancora dolore per quell'invito alle 'belle ragazze albanesi'". Vera Lesko, pioniera della lotta al trafficking in Albania, racconta l'inferno della tratta, una ferita non ancora rimarginata e riportata alla luce dalle recenti dichiarazioni del premier italiano Silvio Berlusconi
Immagine: (seyed mostafa zamani/flickr)

22.02.2010   Una lettera aperta indirizzata a Silvio Berlusconi, sottoscritta da intellettuali, giornalisti, artisti e studenti italiani e albanesi, con la quale si invita il premier italiano a chiedere scusa alle donne albanesi. Nel frattempo è stato creato a questo proposito un gruppo su Facebook che ha raccolto oltre diecimila adesioni. Riceviamo e pubblichiamo
Immagine: (foto di Thomas Hawk/flickr)

19.02.2010   Durante un recente incontro con il premier albanese Berisha, Berlusconi ha attaccato gli scafisti. Poi ha aggiunto: "Faremo eccezioni solo per chi porta belle ragazze". Dalla scrittrice albanese Elvira Dones riceviamo questa lettera aperta al premier Silvio Berlusconi in merito alla sua battuta
Immagine: Elvira Dones

19.02.2010   [Marjola Rukaj]   In Albania le ultime statistiche sull'appartenenza religiosa e sulla nazionalità risalgono rispettivamente al periodo di re Zog e al regime di Hoxha. Ora ci si propone di raccogliere nuovi dati. C'è chi chiama al tradimento della nazione albanese e chi semplicemente sottolinea che il censimento non riuscirà a dare un quadro reale del paese

08.02.2010   [Marjola Rukaj]   Si è votato nel giugno 2009. Ma il parlamento albanese è ancora paralizzato. I socialisti intendono boicottarne i lavori sino a quando non si riconteggeranno i voti, Berisha non ne vuol sentir parlare. E adesso arrivano gli internazionali

25.01.2010   [Marjola Rukaj]   Centrali idroelettriche portate al limite, letti dei fiumi saccheggiati, abusi edilizi. Sarebbero queste le cause secondo l'opposizione al governo Berisha delle recenti inondazioni che hanno sconvolto il nord dell'Albania. Un approfondimento

22.01.2010   [Marjola Rukaj]   Ardian-Christian Kyçyku, classe '69, è uno dei migliori scrittori albanofoni contemporanei. Vive a Bucarest da circa vent'anni, e scrive contemporaneamente in albanese e in romeno. Un'intervista sul ruolo dello scrittore nell'Albania moderna e sui rapporti tra questa e la Romania
Immagine: Ardian-Christian Kyçyku

31.12.2009   [Marjola Rukaj]   Un lavoro amatoriale, connotato da incongruenze storiche e interpretazioni poco professionali. Già ritirata dagli scaffali, l'Enciclopedia macedone ha sollevato una serie di proteste tra gli albanesi, offesi per come veniva trattata la questione dell'identità. Il dibattito e le reazioni degli intellettuali
Immagine: (Abstract seba/flickr)

01.12.2009   [Tanya Mangalakova]   I due laghi di Prespa (il Grande e il Piccolo) segnano il confine tra Grecia, Macedonia ed Albania. Una regione montagnosa, dura e incontaminata, segnata da forte emigrazione e che spera oggi nello sviluppo del turismo sostenibile. Un reportage
Immagine: Prespa - T.Mangalakova

26.11.2009   [Indrit Maraku]   I socialisti albanesi non solo stanno boicottando il parlamento, ora scendono anche in piazza. Contestano le ultime elezioni, a loro dire caratterizzate da numerosi brogli. E il loro leader, Edi Rama, lancia un ultimatum al premier Berisha

17.11.2009   [Indrit Maraku]   Per Reporter senza frontiere la libertà di stampa in Albania è in piena regressione. Monopolio di grandi gruppi industriali, assenza contesto legale d'esercizio della professione, pressioni del potere politico, la vita dei giornalisti albanesi è difficile. Se poi sono gli stessi colleghi a giustificare le botte...
Immagine: Mero Baze

10.11.2009   [Marjola Rukaj]   Sembrava una boutade. Ma ora in Albania si vuole istituire una commissione governativa per albanesizzare i toponimi di origine slava. Che sono moltissimi. Un commento
Immagine: (arnoKath/flickr)

05.11.2009   [Artan Puto]   Il genere del documentario in Albania è segnato dalla creatività caotica della transizione postcomunista, dalla mancanza di una élite stimolante e di finanziamenti adeguati. Un'intervista ad Artan Minarolli, direttore dell'Archivio di Stato
Immagine: Kinostudio di Tirana - foto di Andrea Pandini

28.10.2009   [Rando Devole]   Secondo un articolo scritto due anni fa dal giornalista e linguista Ardian Vehbiu la Wikipedia albanese sarebbe piena di strafalcioni. Da allora non molto è cambiato e la questione si inserisce in un dibattito a livello globale. Un'analisi

09.10.2009   [Risto Karajkov]   In Macedonia la stabilità interetnica è stata turbata dalla pubblicazione di un libro, la prima Enciclopedia Macedone dell'Accademia delle Scienze di Skopje. Il malcontento, dovuto a sviste e pregiudizi, ha toccato sia macedoni che albanesi, superando anche i confini nazionali
Immagine: florian.b/flickr

07.10.2009   [Marjola Rukaj]   In Albania a più di tre mesi dalle elezioni la formazione del governo Berisha 2 altera gli equilibri tra maggioranza e opposizione parlamentare. Le strategie, le alleanze e gli umori dei partiti albanesi sotto lo sguardo distratto della Comunità internazionale
Immagine: konstelacioni fantastik/flickr

23.09.2009   [V. Kasapolli]   Le recenti dichiarazioni rilasciate da Sali Berisha sulla cooperazione rafforzata tra Albania e Kosovo hanno suscitato accesi dibattiti sul concetto di “Grande Albania”. A prescindere dalle considerazioni politiche, sul campo i rapporti tra i due stati stanno diventando sempre più intensi
Immagine: La nuova autostrada tra Kosovo e Albania (olsib/flickr)

23.09.2009   [Marjola Rukaj]   E' divisa in episodi e il primo è stato inaugurato lo scorso 18 settembre. L'edizione di quest'anno della Biennale di arte contemporanea di Tirana prova a stimolare il dibattito sullo sviluppo urbano. Un'intervista al suo direttore Edi Muka

03.09.2009   [Marjola Rukaj]   E' a capo di una delle maggiori confederazioni sindacali albanesi. La tutela e la sicurezza sul lavoro, il rapporto tra pubblico e privato, la disoccupazione e la necessità di riforme. La situazione del sindacalismo albanese in quest'intervista a Kol Nikollaj
Immagine: (Foto Billjacobus 1, Flickr)

  |  < 1 >  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  |  11-20  |  21-25  |  Successivo >>