Balcani Cooperazione Osservatorio Caucaso
lunedì 23 aprile 2018 11:27

 
20202020
Notizie
12.03.2010   [Azra Nuhefendić]   Diario di un ritorno al paese natale, tra criminali di guerra e nuove chiese. Una gita nel passato e nel presente di Prozor, sonnolenta cittadina della Bosnia centrale
Immagine: Prozori7 (Foto The Todor, Flickr)

11.03.2010   L'ultimo film di Jasmila Žbanić, giovane regista bosniaca già Orso d'oro a Berlino con “Grbavica”. Sarajevo, l'amore tra un uomo e una donna, l'eredità della guerra e l'incontro con l'islam radicale. Riceviamo e volentieri pubblichiamo
Immagine: Zrinka Cvitešić e Leon Lučev

10.03.2010   [Gian Matteo Apuzzo]   Il distretto di Brčko festeggia i suoi primi dieci anni. Dalla stabilizzazione allo sviluppo, l'apparente rinascita della cittadina bosniaca sulle rive della Sava. Il reportage, l'intervista al vice Alto Rappresentante Raffi Gregorian
Immagine: Brčko, la Vjiečnica

01.03.2010   [Andrea Rossini]   Note a margine della riapertura del processo Karadžić. La strategia dell'imputato e quella del Tribunale, il percorso tortuoso della giustizia per i crimini contro l'umanità commessi negli anni '90 in Europa

24.02.2010   [Mauro Cereghini]   Colloquio con Alen Čustović, autore per Mondadori del romanzo “Eloì, Eloì”. Un viaggio nella guerra di ieri e nella Bosnia Erzegovina di oggi. Le riflessioni sulla propria identità di un giovane scrittore italiano. E bosniaco
Immagine: Alen Čustović

29.01.2010   [Andrea Rossini]   La crisi politica in Bosnia Erzegovina nell'anno delle elezioni. Il bilancio del 2009 e l'analisi degli ultimi eventi. La condanna di Dayton da parte della Corte Europea per i Diritti dell'Uomo, la forza dell'etnopoli
Immagine: (Foto Cirox, Flickr)

18.01.2010   [Andrea Rossini]   La produzione documentaristica in Bosnia Erzegovina. Gli autori, i produttori e il mercato. Dalla centralità dei temi di memoria e identità ai tabù nazionali. Intervista a Sead Kreševljaković, autore di "Ti ricordi Sarajevo?"
Immagine: (Foto inthesitymad, Flickr)

14.01.2010   [Azra Nuhefendić]   L’incomprensione tra i bosniaci e la comunità internazionale è il soggetto dell'ultimo libro di Nenad Veličković. Le tragicomiche avventure di un inglese che lavora a Sarajevo per un'organizzazione umanitaria, l'ironia tagliente del suo autista
Immagine: Nenad Veličković

12.01.2010   [Marco Abram]   In passato c'era la Jugoslavia, ora sembra esserci la Jugosfera. Lo pensano in molti e quest'ultimo è diventato un vero tormentone del 2009. In attesa dell'integrazione nell'Unione europea le relazioni regionali rappresentano un primo passo verso l'agognata normalità

11.01.2010   [Azra Nuhefendić]   La riapertura della linea ferroviaria tra Belgrado e Sarajevo, interrotta all’inizio della guerra. Dopo 18 anni, una locomotiva ha trainato tre vagoni: uno delle ferrovie della Republika Srpska, uno della Federazione di Bosnia Erzegovina e il terzo della Serbia. Sul convoglio c'erano 15 passeggeri
Immagine: (Foto SP8254, Flickr)

05.01.2010   [Francesco Gradari]   Un documentario fuori dagli schemi. Un viaggio personale e collettivo in alcuni luoghi simbolo dei conflitti balcanici degli anni ’90. Forbici e rasoio alla mano. Uscirà nei prossimi mesi “Splitting hairs”, del giovane regista belgradese Darko Soković. In anteprima per i lettori di OBC il trailer e un’intervista all’autore
Immagine: Darko Sokovic

23.12.2009   [Dario Terzić]   Finalmente dopo oltre 400 giorni dalle amministrative e dopo estenuanti tentativi di elezione, la città di Mostar ha un nuovo sindaco: Ljubo Bešlić, in passato già sindaco della città sulla Neretva. Decisivo l’intervento dell’Alto rappresentante Valentin Inzko
Immagine: Ljubo Beslic

25.11.2009   [Azra Nuhefendić]   Lo stupro come arma di guerra, strumento specifico di terrore nei conflitti degli anni '90 in Europa. In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, pubblichiamo un contributo sul caso della Bosnia Erzegovina. La situazione di vittime e carnefici oggi
Immagine: (Foto Bea 2.0, Flickr)

24.11.2009   [Azra Nuhefendić]   Il fallimento degli incontri di Butmir sulla riforma di Dayton. La riunione del Consiglio di Implementazione della Pace decide il prolungamento del mandato dell'OHR, ma il futuro istituzionale della Bosnia Erzegovina appare più che mai incerto
Immagine: (Foto Nico Cavallotto, Flickr)

12.11.2009   [Andrea Rossini]   Il lungo viaggio nelle transizioni dopo il 1989. Dal crollo del Muro di Berlino alle nuove guerre, la vittoria dei nazionalismi e la trasformazione del progetto europeo. Nostro commento
Immagine: (Il fascino discreto della borghesia)

04.11.2009   [Andrea Rossini]   Il soggetto e lo sguardo sul mondo: il documentario in Bosnia Erzegovina secondo Jasmila Žbanić, regista sarajevese autrice di Grbavica (Il segreto di Esma). Nostra intervista
Immagine: Jasmila Žbanić

02.11.2009   [Andrea Rossini]   E' uscito “Two words, Deux mots”, la raccolta delle opere 1999-2009 di Šejla Kamerić. Una retrospettiva ragionata sul lavoro dell'artista sarajevese, un libro sull'Europa di questi dieci anni
Immagine: homeSICK

30.10.2009   [Risto Karajkov]   “Nigdje, Niotkuda” di Bekim Sejranović, romanzo autobiografico sulla solitudine del crescere. Dall'infanzia in Bosnia, allo spostamento in Croazia, l’esilio in Norvegia e il tentativo fallito di tornare nella sua terra. Nostra intervista con l'autore, vincitore del premio “Meša Selimović”
Immagine: Bekim Sejranović

28.10.2009   [Nicola Falcinella]   Il Festival del cinema di Roma ha aperto la sua quarta edizione con ''Triage'' terzo film del premio Oscar bosniaco Danis Tanovic. Che questa volta non convince

21.10.2009   [Christophe Solioz]   I negoziati in corso a Butmir sul futuro della Bosnia Erzegovina. Dalla difesa di Dayton alla necessità di un superamento del quadro istituzionale definito dagli Accordi di Pace, le contraddizioni della posizione internazionale. Un commento
Immagine: (Foto Patti Haskins, Flickr)

  |  < 1 >  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  |  11-20  |  21-30  |  31-40  |  41-50  |  Successivo >>