Balcani Cooperazione Osservatorio Caucaso
giovedì 24 maggio 2018 04:32

 
20
Romania Notizie
11.03.2010   [Mihaela Iordache]   Per il regime di Ceausescu erano innanzitutto madri e "lavoratrici instancabili". Oggi, spesso ancora soggette a violenze in famiglia, le donne romene tentano di farsi strada in politica ed economia, superando gli ostacoli di una società ancora fortemente maschilista
Immagine: La "donna lavoratrice" del realismo socialista

23.02.2010   [Nikolai Yotov]   Confinano tra loro, le unisce per molti versi il loro passato, sono entrate assieme nell'Unione europea. Ma i rapporti tra Bulgaria e Romania sono scarsi e spesso polemici. Una rassegna del nostro corrispondente

11.02.2010   [Mihaela Iordache]   Scudo spaziale versione Obama. La Romania accetta di ospitare sul proprio territorio missili intercettori. "Finalmente valorizzata la nostra posizione geostrategica'', dichiarano i politici di Bucarest. Ma la Russia non ci sta

27.01.2010   [Mihaela Iordache]   Ce ne sono di più che ai tempi di Ceausescu. Ricevono aumenti di stipendi in tempi di crisi, condizionano la vita politica, sono strutturati in una pletora di uffici. Secondo il quotidiano Adevarul la Romania sarebbe il campione europeo per numero di agenti segreti
Immagine: practicalowl/flickr

22.01.2010   [Marjola Rukaj]   Ardian-Christian Kyçyku, classe '69, è uno dei migliori scrittori albanofoni contemporanei. Vive a Bucarest da circa vent'anni, e scrive contemporaneamente in albanese e in romeno. Un'intervista sul ruolo dello scrittore nell'Albania moderna e sui rapporti tra questa e la Romania
Immagine: Ardian-Christian Kyçyku

21.01.2010   [Mauro Cereghini]   Difficile da leggere, bello da scoprire. Dalla premio Nobel per la letteratura 2009 il racconto di quattro giovani della minoranza tedesca nella Romania anni Ottanta. Un romanzo sull’angheria ottusa del regime, in un paese che oggi è parte della costruzione europea. Nostra recensione
Immagine: (lluisanunuez/flickr)

28.12.2009   [Claudia Iatan]   A 20 anni dalla rivoluzione del dicembre 1989, non si placano le polemiche sulle verità scomode di quegli eventi. Teodoro Maries, presidente dell'Associazione 21 dicembre, ha portato avanti uno sciopero della fame di 74 giorni perché i file del "Dossier Rivoluzione" vengano resi pubblici

07.12.2009   [Mihaela Iordache]   Vittoria sul filo di lana per Traian Băsescu, riconfermato al ballottaggio delle presidenziali in Romania col 50,4% dei voti. Una vittoria che arriva quasi insperata, visti i sondaggi degli ultimi giorni. Davanti a Băsescu restano però tutti i nodi politici ed economici rimasti ancora irrisolti

27.11.2009   [Iulian Lungu]   Lo scorso 27 ottobre Bucarest ha approvato importanti modifiche alla legge sulla concessione della cittadinanza romena. E' soprattutto in Moldavia che si guarda con interesse alle nuove norme, anche se a Chişinău si aspetta per verificare come verranno applicate

24.11.2009   [Mihaela Iordache]   Il presidente uscente Băsescu e il socialdemocratico Geoana al ballottaggio del prossimo 6 dicembre per eleggere il nuovo capo di stato romeno. Decisivo il voto dei liberali. Passa a grande maggioranza il referendum che trasforma il parlamento di Bucarest in unicamerale riducendo da 471 a 300 i parlamentari
Immagine: Bucarest - Il Parlamento

19.11.2009   [Mihaela Iordache]   In una Romania fortemente scossa dalla crisi economica è aspra la battaglia per le presidenziali del 22 novembre. I sondaggi rivelano un calo di interesse dell'opinione pubblica per le elezioni. Basescu resta il favorito ma tutto si deciderà al ballottaggio del 6 dicembre

16.11.2009   [Nikolai Yotov]   La grave crisi economica che si abbatte sulla Romania e le imminenti elezioni presidenziali. Due questioni di grande rilievo affrontate nella nostra intervista con Mircea Kivu, uno dei più importanti esperti di politica e questioni sociali in Romania
Immagine: Mircea Kivu

03.11.2009   [Francesco Martino]   Ioan Savu lavorava in una fabbrica di detersivi di Timişoara. Il 16 dicembre dell'89 scese in piazza con migliaia di suoi concittadini. Quattro giorni dopo si trovò di fronte ad un incredulo primo ministro rumeno, per chiedere elezioni libere e dimissioni di Ceauşescu
Immagine: Timişoara oggi - F.Martino

02.11.2009   [Cornel Ban]   Prima di essere colpita dalla crisi economica, la Romania ha vissuto una forte fase di espansione. Alla luce dei problemi che emergono oggi, però, quel modello di sviluppo appare basato su politiche di breve respiro, responsabili di forti ingiustizie sociali all'interno del paese
Immagine: In Romania - C.Ban

22.10.2009   [Mihaela Iordache]   "In Romania ero considerata una tedesca, in Germania una romena". Il premio Nobel Herta Müller e il suo rapporto d'amore e odio con la terra d'origine, la Romania, da cui fuggì negli anni '80 a causa della persecuzione del regime

13.10.2009   [Marjola Rukaj]   L'immigrazione in Italia dai primi anni '90 ad oggi attraverso lo sguardo dello scrittore Mihai Butcovan. Il lento ma inesorabile incattivirsi del clima contro gli immigrati, la sicurezza usata come esca elettorale, la scelta di scrivere in italiano. Un'intervista ripresa da Bota Shqiptare
Immagine: Mihai Butcovan

07.10.2009   [Davide Sighele]   La generazione nata in Romania a ridosso del 1989, quello che non sanno del loro passato, quello che vogliono per il loro futuro. Un reportage scritto da Osservatorio per lo speciale di Diario dedicato ai vent'anni dalla caduta del muro di Berlino, in edicola nel numero di ottobre

06.10.2009   [Mihaela Iordache]   La Romania, soffocata dalla crisi economica, rischia ora anche lo stallo politico. Il premier democratico liberale Emil Boc si trova a guidare un esecutivo di minoranza dopo le dimissioni dei ministri socialdemocratici. Sullo sfondo la lotta tra Basescu e Geoana per le presidenziali di novembre
Immagine: foto - F.Martino

28.09.2009   [Mihaela Iordache]   La nuova presidenza Obama mette da parte il sistema di difesa missilistico voluto da Bush in Europa orientale e fortemente osteggiato da Mosca. In Romania, paese delineatosi in questi anni come uno dei partner più entusiasti di Washington, la decisione ha sollevato dubbi e timori
Immagine: (luca.sartoni/flickr)

22.09.2009   [Cornel Ban]   Eredità preziosa e fragile, i villaggi sassoni della Transilvania stanno subendo drammatiche trasformazioni, frutto delle rimesse provenienti dall'emigrazione romena e della mancanza di regolamentazione. Il rischio è quello di bruciare un irripetibile potenziale turistico e culturale
Immagine: Villaggio sassone - C.Ban

  |  < 1 >  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  |  11-13  |  Successivo >>