Balcani Cooperazione Osservatorio Caucaso
lunedì 26 settembre 2022 13:51

Osservatorio Balcani
 

Kosovo, tra elezioni e status

Due date importanti per il Kosovo: il 17 novembre si vota e poi il 10 dicembre è attesa una relazione di Stati uniti, Russia e Ue dopo il secondo round dei negoziati sullo status. Gli articoli su questi due appuntamenti. Ma non solo. I nostri collaboratori si sono recati in Kosovo e in questa sezione ci forniscono un'ampia panoramica sulla società kosovara

Media
La stampa kosovara si muove in acque agitate, stretta tra legami politici, pressioni del governo e della comunità internazionale e una fragile cornice economica. Ne parliamo con Berat Buzhala, caporedattore del quotidiano "Express"
Corruzione
La corruzione in Kosovo raggiunge tutti i poteri costituiti, esecutivo, legislativo e giudiziario, e sembra lambire anche l'amministrazione internazionale dell'Unmik. E' quanto denuncia Avni Zogjani, anima dell'organizzazione per la lotta alla corruzione "Cohu"

Status: le ultime
E adesso?, di Luka Zanoni
Futuro prossimo, di Franco Cotta
Baden, niente più che un invito a cena, di Alma Lama
Una confederazione per il Kosovo, di Antonio Cassese
Il Kosovo e un'Europa politica, di Michele Nardelli
Per un'Europa meno blues e più rock, di Christophe Solioz
Ipotesi Hong Kong, di Davide Sighele
Tutti pazzi per il Kosovo, di Danijela Nenadic

Società
Cosa c’è e cosa manca all’odierna società kosovara? Quale il ruolo dei media e la prassi degli internazionali? A Pristina abbiamo incontrato Migjen Kelmendi, direttore del settimanale kosovaro “Java”. Continua la pubblicazione di materiali nel nostro nuovo dossier dedicato al Kosovo
Economia
In Kosovo, anche una volta risolta la questione dello status, sviluppo economico ed investimenti esteri non saranno automatici, ma arriveranno solo attraverso una politica attiva, che fino ad oggi è del tutto mancata. Un'intervista con Safet Gerxhaliu, della Camera di Commercio del Kosovo [English]

Elezioni
Il 17 novembre gli elettori kosovari avranno la possibilità di indicare, oltre il partito, anche i nomi dei candidati che vogliono eleggere all'Assemblea Parlamentare. Punti di forza e limitazioni del nuovo sistema in un'intervista con Ilir Dugolli, noto analista del think-tank Kipred
Società
La partecipazione politica, lo status, la società kosovara, la transizione degli anni '90, i rapporti con l'Albania. Un'intervista a tutto campo all'intellettuale Shkelzen Maliqi, che ha scelto di candidarsi per il partito Ora
Politica
Behxhet Pacolli, uno degli uomini più ricchi del Kosovo, dopo aver creato un impero delle costruzioni in alcune Repubbliche ex-sovietiche e in Russia, oggi è a capo della terza forza politica kosovara, l’Akr. Il nostro inviato lo ha incontrato dopo il voto di sabato [English]

Minoranze
Mentre si avvicina la data del rapporto della "troika" al Segretario generale dell'Onu, i serbi del Kosovo seguono con preoccupazione lo sviluppo degli eventi, con l'impressione di essere marginalizzati dai processi politici in atto e la reale prospettiva di abbandonare la regione
Scuola
Tra i tanti problemi irrisolti, in Kosovo, c'è quello di un'istruzione di qualità ed accessibile a tutti, a prescindere da appartenenza etnica, genere, disabilità e possibilità economiche. Il governo tenta di correre ai ripari con una serie di piani a medio termine. La domanda è: sono realistici?
Identità
I dizionari di Oxford hanno inserito recentemente il termine '''Kosovar''. E il tema dell'identità in Kosovo è quanto mai d'attualità data la peculiare fase socio-politica. Ma il dibattito sul tema non è recente, tutt'altro. Un approfondimento

Agricoltura
Le trasformazioni del sistema agricolo kosovaro dal sistema socialista jugoslavo ad oggi. I kombinat, il sistema parallelo, le cooperative, l’ecologia, l’Unmik. Un’intervista a Kolë Prenaj
Internazionali
A partire dal '99 l'Unmik ha segnato profondamente l'economia del Kosovo, rappresentando non solo il primo datore di lavoro, ma anche una fonte alternativa di reddito attraverso le spese di vitto e alloggio dei propri dipendenti. Un bilancio, quando già si parla di fine della missione Onu