Balcani Cooperazione Osservatorio Balcani
venerdì 22 marzo 2019 07:41

Osservatorio Balcani
 
Il 12 dicembre si terranno le elezioni presidenziali in Abkhazia, territorio la cui indipendenza a livello internazionale è stata riconosciuta solo da Russia, Nicaragua e Venezuela. Sono le prime elezioni del post-conflitto con la Georgia, avvenuto nell'agosto del 2008, e si contendono la poltrona di capo di stato cinque candidati, tra i quali l'attuale presidente Sergey Bagapsh. Angela Kuchuberya, corrispondente per Caucasian Knot da Sukhumi, de facto capitale dell'Abkhazia, presenta in un dossier speciale realizzato per Osservatorio antefatti, candidati, programmi, media e la situazione generale in Abkhazia alla vigilia della tornata elettorale

Caucasian Knot pubblica quotidiani aggiornamenti dall'Abkhazia in russo, parzialmente disponibili anche nella versione inglese del sito.


I precedenti
Cinque anni fa, le elezioni per il presidente dell'Abkhazia, un territorio al tempo non riconosciuto da nessun Paese, avevano portato a uno scontro forte tra i sostenitori dei due principali contendenti, Bagapsh e Khadzhimba. Il prossimo 12 dicembre si ritrovano nuovamente uno contro l'altro
Chi vota, chi è eletto
Un candidato alle elezioni deve essere di nazionalità abkhaza, deve parlare abkhazo e deve risiedere stabilmente nella regione. Chi può essere candidato e chi può votare. Lo scontro sui passaporti e il diritto di voto per i georgiani del distretto di Gali

In 5 per una poltrona
L'attuale presidente Bagapsh, l'ex vice-presidente Khadzhimba tornato all'opposizione, il magnate dei media locali Beslan Butba, il direttore della compagnia pubblica di navigazione Zaur Ardzinba, l'accademico Vitaly Bganba, candidatosi solo per presentare a un pubblico più vasto i risultati delle proprie ricerche. Tutti i candidati e i programmi per le incombenti elezioni
Elezioni 2009 - Media
Oltre a giornalisti locali e internazionali, una Ong locale e rappresentanti di parlamenti stranieri osserveranno l'andamento delle elezioni. Polemiche sul comportamento del candidato d'opposizione Beslan Butba, proprietario di una tv e di un giornale in Abkhazia, il quale avrebbe violato le regole elettorali

Speciale Crisi in Georgia
Mappa
Abkhazia - Unomig